caldezza

CALDEZZA.

caldo. Lat. calidor, calor.
Bocc. n. 12. 12. Tutto dalla caldezza di quello riconfortato.
L' usiamo ancor per metafora in significato di grande affetto, vemenza, furore, come Con caldezza d' animo, ec.