calla

CALLA.

callaia. Lat. ostium.
Dan. Purg. c. 4. Maggiore aperta qualche volta impruna, Con una forcatella di sue spine, l' huom della villa, quando l' uva imbruna, Che non era la calla, onde salíne. E can. 9. Quandunque l' una d' este chiavi falla, Che non si volga dritta per la toppa, Diss' egli a noi, non s' apre questa calla.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

calla

cala