carme

CARME.

verso. Lat. carmen.
Dan. Par. 17. Sì che se luogo m' è tolto più caro, Io non perdessi gli altri per miei carmi.
Petr. Son. 114. Ennio di quel cantò ruvido carme.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

carme

Carme

carme

carme

carme

Карме

carme

Carme

carme

Carme

carme

Carme

carme

קארמה

carme

カルメ

carme

Carme

carme

[ˈkarme] smsolemn poem
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995