chermisi. o cremisi

CHERMISI. o CREMISI.

Nome di tinta nobile, che tigneva in rosso. Lat. purpureus, ostrinus.
G. V. 12. 8. 19. Fece aggiugnere al palio dello sciamito chermisì, di foderarlo da rovescio di vaio. E lib. 9. 38. 3. Fecero correre in Roma palio di sciamito cremisì.
Diciamo. Furbo in chermisì, cioè Fine in estremo grado.
Oggi chermisì a un color rosso nobile, ed a certi bacherozzoli, ond' e' si cava, li quali vengon dall' America.