conservo

CONSERVO.

Lat. conservus.
Com. Purg. 19. Conservi sono coloro, che hanno un medesimo Signore.
Dan. Purg. 19. Conservo sono Teco, e con gli altri ad una potestate.
Mor. S. Greg. Infino, che si fosse compiuto il numero de' conservi, e fratelli loro.
Dial. S. Greg. M. Infino, che si compiè lo numero de' conservi, e fratelli.
Petr. cap. 4. I miei infelici, e miseri conservi.