copertoio

COPERTOIO.

vedi COPERTA. Lat. tegumentum, operculum, opertorium.
Ann. Vang. E come copertoio gli muterai.
Cavalc. Pungil. E stando così vide le demonia, che l' oppressavano, nascondeva la faccia sotto 'l copertoio, per non vedergli.
Vit. S. Padr. Per li letti ornati, e preziosi habbo una matta, e un vile copertoio.
¶ Per la rete aiuólo.
Cr. 10. 17. 2. E sieno due reti grandi poste in ciascun capo, sì come reti aiuóli, i quali chiamano copertoio.