curazione. e curagione

CURAZIONE. e CURAGIONE.

il curare, cioè medicare. Lat. curatio, cura.
Albert. cap. 38. coloro, che hanno lieve malizia, lievemente li curano, a coloro, che l' hanno grave, pericolose, e dubbiose curazioni son costretti di fare.
Mor. S. Greg. Non può, per la grazia della curazione, levar via il male d' una infermità, che gli sia posta innanzi.
Collaz. S. Pad. essendo andato a un vecchio, che noi conosciam troppo bene, alcuno de' pigri giovani, per cagione di miglioramento, e di curazione. E appresso. E bisogno dare al doppio malóre doppia curazione. E di sotto. Contando le nimistadi, e l' ire, e le risse, tra l' altre opere della carne, ma comprendere le lor curagioni, e le lor nature, ec.
Accademia della Crusca © 1612