di soperchio

DI SOPERCHIO.

posto avverbialm. in vece d' aggiunto, superfluo. Lat. supervacuus, superfluus.
Bocc. n. 2. 7. Al mio parere questa tua andata è di soperchio.
¶ Per soperchiamente. Lat. immodicè, immoderatè.
Bocc. n. 64. 12. Sì che 'l vino, il quale egli di soperchio ha bevuto, si fosse molto bene inacquato.