digiuno

digiuno

(di'dʒuno)
nome maschile
astensione dal cibo osservare il digiuno
a stomaco vuoto assumere un farmaco a digiuno

digiuno

(di'dʒuno)
aggettivo
1. che non ha mangiato da tempo Sono digiuno da ieri sera.
2. figurato non essere a conoscenza di qlco essere digiuno di notizie essere digiuno di filosofia

DIGIUNO.

sust. il digiunare. Lat. ieiunium.
Espos. Vang. E 'l digiuno si è una incompassione de' corpi, quando son loro sottratti, e negati, per alcun tempo, li cibi. Il digiuno è rifrenamento, o vero ristrignimento del ventre.
G. V. 6. 19. 4. Con tutto il Chericato di Roma, con solenni digiuni, andò per tutte le principali Chiese.
Maetruz. Il digiuno è allora laudabile, quando la carne indebolisce, e scema la forza in tal modo, che più agevolmente si sottometta allo spirito, e non perciò s' avaccia la morte.
Bocc. n. 16. 20. Con più lunghi digiuni, che non sarien bisognati.

DIGIUNO.

add. voto di cibo. Lat. ieiunus.
Bocc. n. 77. 57. Ed il suo fante, che ancora era digiuno, ne mandò a mangiare.
Cr. 4. 36. 1. I Bolognesi, a corpo digiuno, gli assaggiano.
Dan. Purg. c. 21. Si fece la mia sete men digiuna.
¶ In proverbio. Il satollo non crede al digiuno. E vale, che chi è in buono stato, non crede a chi si rammarica d' esser nel malvagio.
Traduzioni

digiuno

jejuno

digiuno

пост, празен

digiuno

ayuno, sobrio

digiuno

ruzé

digiuno

à jeun, jeûne

digiuno

abstention, jejuno

digiuno

nuchter

digiuno

abţinere de la mâncare

digiuno

kifungo

digiuno

rozah

digiuno

الصيام

digiuno

Fasten

digiuno

금식

digiuno

Fasting

digiuno

断食

digiuno

צום

digiuno

禁食

digiuno

禁食

digiuno

/a [diˈdʒuno]
1. smfast, fasting
a digiuno → on an empty stomach
sono a digiuno → I haven't eaten
stare a digiuno → to fast
è una medicina da prendersi a digiuno → this medicine should be taken before meals
2. agg digiuno di (fig) (cognizioni) → ignorant of
sono completamente digiuno di informatica → I haven't a clue about computers, I don't know anything about computers