dilezione

DILEZIONE.

dal latino DILIGERE, vale benevolenza, e affezione. Lat. benevolentia, *dilectio, amor.
Albert.. Di quanto amore, e di quanta dilezione, la mia caritade di padre, ami la tua subbiezione di figliuolo, appena lo ti potrei dire, o con la mia lingua, in alcuna guisa, manifestare.
Mor. S. Greg. Spesse volte nasce nel mezzo delle operazioni umane cosa, donde gli huomini si partono dalla unità, e dilezione fraterna.
G. V. 11. 3. 22. Provvedemmo di mandare, per debito di caritade, alla vostra dilezione.
Cavalc. fr. ling. Si che vuol dire, che secondo la meditazion precedente si debbe formar l' orazione, e dilezione, e affezione.