dimentare

DIMENTARE.

V. A. trar di mente, cavar del cervello. Lat. ad insaniam impellere, dementare. Si legge nella scrittura sacra, di Simon Mago.
Lib. oper. div. Si reputava essere un gran fatto, e d' aver gran virtù di Dio, intanto, che quasi tutto il popolo si traeva dietro, si gli aveva dimentati con sue arti magiche.