dirittamente

DIRITTAMENTE.

a dirittura, per linea retta. Lat. recto tramite, rectà.
Bocc. n. 4. 7. Dirittamente se n' andò alla camera.
Dan. Purg. 15. Per montar su, diritamente vai.
¶ Per metaf. Bene, convenevolmente, giustamente. Lat. rectè, iustè.
Bocc. n. 17. 3. Perchè se dirittamente operar volessimo.
Dan. Par. 15. Benigna volontade in cui si liqua Sempre l' amor, che drittamente spira. E can. 17. incominciai, come colui che brama, Dubitando, consiglio da persona, Che vede, e vuol dirittamente, e ama.
E in vece di, per l' appunto, appunto. Lat. omnino, adamussim.
G. V. 3. 5. 6. Che ne sia di necessità a volerne dirittamente ritrarre, e raccontare.
Bocc. n. 2. 12. Giannotto, il quale aspettava dirittamente contraria conclusione. E nov. 4. 6. La quale, al fine immaginato da lui, dirittamente pervenne. E nov. 67. 5. Tu se dirittamente famiglio da dovere esser caro a un gentil' huomo di questa terra.
Traduzioni

dirittamente

droitement