dismontare

DISMONTARE.

propriamente scender da cavallo, scavalcare. Lat. ex equo descendere.
Bocc. n. 93. 8. Da caval dismontato, piagnendo corse a' piè di Natan.
G. V. 10. 55. 4. Da' Romani fu ricevuto graziosamente, e dismontò ne' palagi di San Piero, e la dimorò.
N. ant. 21. 2. Dismontò del destriere Riccar Lochergio, e montò in sur' uno mulo.
¶ Per iscender semplicemente, calare in basso. Lat. descendere.
N. ant. 81. 3. I Cavalieri, e Baroni, dismontaro de' palazzi.
Dan. Inf. 24. Perch' io, Maestro: Fa che tu arrive, Dall' altro cinghio, e dismontiam lo muro.
Dan. Inf. c. 11. E 'l balzo via la oltra si dismonta. E can. 14. Insin là dove, più non si dismonta, Fanno Cocito.