disordinamento

DISORDINAMENTO.

disordine. Lat. inordinatio, perturbatio.
Passav. 98. Anzi, secondo il disordinamento de' loro viziosi disideri, appetiscono.
Dial. S. Greg. M. A nullo disordinamento sottomise l' animo suo.
Amm. ant. Ciò che sopra questo sarà, non è a necessità della vita, ma al disordinamento del vizio. E appresso. Sia il tuo riso sanza romore, e la tua voce sanza grido, e 'l tuo andare sanza disordinamento.
Vit. S. Pad. Puosemisi in su le ginocchia in tal modo, che mi commosse tutte le mie membra, che sentij tanto disordinamento, che quasi mi pareva d' aver peccato.