disviziare

DISVIZIARE.

levare il vizio, purgare. Lat. purgare, vitium eluere, vitium submovere.
Com. Purg. 3. Quando l' huomo il sale, si dismala, cioè si disvizia.
Cr. 1. 4. 3. Questa è miglior di quella, che sopra le cose trapassa, imperocchè il loto la mondifica, e la disvizia.