diversita

DIVERSITA.

astratto di diverso, varietà, differenzia, distinzione. Lat. diversitas, differentia, discrimen.
Cr. 2. 2. 1. Principalmente è da considerare della diversità, della generazion delle piante, imperciocchè, conosciuta la diversità della generazion delle piante, sarà conosciuta quasi tutta la lor natura.
Virg. Eneid. M. Sonando il suo stormento di vivorio, e facea sette diversità di boci.
Pallad. Per la diversità de' semi, spesse volte sono utili.
¶ Per crudeltà, stranezza. Lat. crudelitas, inhumanitas.
Tes. Br. lib.. E presono tutti i Giudei, e molte grandi diversitadi fue fatto loro.