foce

foce

('fotʃe)
nome femminile
punto in cui un fiume si getta in mare foce a delta foce a estuario
Kernerman English Multilingual Dictionary © 2006-2013 K Dictionaries Ltd.

FOCE.

Sboccatura della canna della gola in bocca. Lat. fauces.
Pallad. Guarda le condizion di coloro, che abitan la contrada, se le foci della gola son delicate.
Mor. S. Greg. Le foci, cioè la gola di colui, che mangia, giudicano il sapore.
Oggi, per lo più, diciam FAUCI.
¶ Per similit. La bocca, onde i fiumi sboccano in mare: e in questo signif. la similitudine ha occupato il luogo del proprio. Lat. fauces, e i Greci dissono.
Bocc. nov. 16. 12. Infino nella foce della Magra n' andarono.
G. V. 1. 3. 1. Partendosi dalla parte di Settentrione, dal fiume di Tanai in Soldanía, che mette foce in su 'l mar maggiore, ec. Per lo fiume del Nilo, che fa foce a Damiata in Egitto.
Dan. Inf. c. 33. Muovasi la Capraia, e la Gorgona, E faccian siepe ad Arno in su la foce. E Par. 13. L' aiuóla, che ci fa tanto feroci, ec. Tutta m' apparve, da' colli alle foci.
¶ Per bocca, o apertura, d' onde si possa entrare, o uscire. Lat. ostium.
Dan. Inf. 23. Non vi dispiaccia, se vi lece dirci, Se alla man destra giace alcuna foce, Onde noi amenduo possiamo uscirci. Purg. 12. Oh quanto son diverse quelle foci, Dall' Infernali.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

foce

mouth

foce

masabb-e rudkhâné

foce

emissario, escappamento, estuario, ore

foce

ırmak ağzı

foce

рот

foce

mond

foce

boca

foce

usta

foce

уста

foce

suu

foce

foce

foce

mun

foce

ปาก

foce

[ˈfotʃe] sf (Geog) → mouth
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995