ghiotto

(Reindirizzato da ghiotta)

ghiotto

('gjot:o)
aggettivo
1. persona avido di cibo, di cose buone essere ghiotto di cioccolato
2. figurato persona desideroso o appassionato di qlco ghiotto di pettegolezzi ghiotto di riviste
3. cibo che stimola l'appetito una pietanza ghiotta
4. cosa che stimola la curiosità una notizia ghiotta
Kernerman English Multilingual Dictionary © 2006-2013 K Dictionaries Ltd.

GHIOTTO.

vizioso di vizio di gola, goloso, avido di cibi dilicati. Lat. gluto, gulosus, heluo.
Dan. Par. c. 11. Ma il suo peculio di nuova vivanda, è fatto ghiotto.
¶ GHIOTTA sust. in terminazion femm. diciamo a un tegame di forma ovata, che si mette sotto l' arrosto, infilzato nello schidione, quando si cuoce, per raccor l' unto, ch' esce da esso.
¶ Per bramoso semplicemente. Lat. avidus, cupidus.
Dan. Inf. c. 16. Che di loro abbracciar mi facea ghiotto.
¶ Per vizioso, e di male affare. Lat. improbus, facinorosus.
Petr. huom. Ill. Indegno, e ignorante di tutte le cose fatte, per quegli scellerati ghiotti.
Lab. n. 221. Donando a ruffiane, e spendendo in cose ghiotte, ed in lisci [cioè vivande esquisite, e da ghiotti]
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

ghiotto

алчен, лаком

ghiotto

haris, porkhor, šekam-parast

ghiotto

glutte, glutton, gourmand, vorace

ghiotto

mâncăcios

ghiotto

/a [ˈgjotto] agg (persona) ghiotto (di)greedy (for); (cibi) → appetizing, delicious (fig) (notizia) → juicy
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995