ghiozzo

GHIOZZO.

Pronunziato col z aspro, e con l' o stretto, significa piccol pezzetto di che che sia: qui, gocciola
Tes. Br. 3. 7. Se 'l vasello suda dentro, e tu vi truovi ghiozzi d' acqua, non dottare, che quivi avrai buon pozzo.
E GHIOZZO pronunziato col primo o largo, e col z rozzo, diciamo a un piccolo pescatello, senza lische, e di capo grosso.
Ber. Rim. in lode di esso. Ghiozzi, ec. Avendo voi gran testa, E forza, che voi abbiate un grande ingegno.
Traduzioni

ghiozzo

bobo

ghiozzo

goujon