guaime

GUAIME.

L;erba tenera, che rinasce ne' campi, e ne' prati, dopo la prima segatura. Il Cresc. Lat. dice gramen.
Cr. 7. 2. 4. E se ancora vogliono avere grano, non l' arano se non infino alla fine d' Agosto, cavatone il guaime, e allora la rompono, e la seconda volta l' arano, e seminano ogni anno, e tuttavolta colgon l' erbe del guaíme con le secce, in questo modo.