imo

IMO.

Sust. non ha il numero del più, significa parte inferiore, fondo, ed è contrario a sommo. Lat. pars ima.
Petr. cap. 9. A lui fu destinato, onde da imo Perdusse al sommo l' edificio Santo.
Dan. Par. 30. E come clivo in acqua di suo imo Si specchia.
Dittam. E so ancor ch' io non sarò lo primo, Ne 'l deretan, che dee far questa vita, Che tutti ne convien tornare all' imo.
Dan. Inf. c. 18. Così dall' imo della roccia scogli Movén che ricidén gli argini, e i fossi. E can. 29. Che dello scoglio l' altra valle mostra Se più lumi vi fosse tutti ad imo.

IMO.

Add. basso. Lat. imus, a, um.
Petr. Son. 114. In alto poggio in valle ima, e palustre.
Traduzioni