improntezza

IMPRONTEZZA.

Da improntare, per instare, o fare instanzia, ostinata e importuna instanzia. Lat. instantia.
Tes. Br. 8. 6. Ed è un' altra improntezza, che per se non ha nulla difesa, s' ella non impronta di fuori.