inargentato

INARGENTATO.

Da inargentare, che è coprire, che che sia con foglia d' argento, attaccatavi sopra, con fuoco, bolo, o mordente, o altra materia tenace: il che si dice Metter d' argento. Qui è metaf. e vale di bianchezza simile all' argento. Lat. inargentatus.
Amet. c. 61. Portavano in vermiglia cintura la inargentata Febéa. E car. 64. La quale, mentre io la riguardava, bellissima, e chiara, con onde inargentate, la vidi.
Accademia della Crusca © 1612