incastitade

INCASTITADE.

Contrario di castitade. Lat. incontinentia.
Declam. Quintil. C. Quegli medesimi vizj il menarono ad alcuna fine: alla perfine nel peccato della incastitade.
Tes. Br. Lib. 6. 39. La incastitade si è abito, per lo quale l' huomo pecca nelle cose dilettevoli, sanza grande instanza di tentazioni, sì come l' huomo, che non è costretto, e va cercando dilettazioni.