incenerare

INCENERARE.

Convertirsi in cenere. Lat. in cinerem verti, cinerescere, disse Tertulliano.
Dan. Inf. 25. Ah pistoia, Pistoia, che non stanzi D' incenerarti sì, che più non duri.
Dittam. E perchè veggi, e pensi quanto è tenera Questa mota, che l' huom monta, e discende, E come ogni suo ben tosto s' incenera.
Cr. 2. 13. 4. L' umido se ne trae fuori, e rimane il secco cascante in cenere, secondamente, che s' incenera ogni sterco d' animale.
¶ Per far divenir cenere. Lat. in cinerem vertere, cinefacere, dicevan gli antichi.
But. Ond' ella prese il corpo suo, ed incenerollo, e mise la cenere in un vaso.
INCENERARE oggi propriamente diciamo, gittar cenere sopra una cosa.