incorare

INCORARE.

Avere in cuore, cioè nell' animo, nel pensiero, nella fantasia. Lat. habere statutum cum animo, et deliberatum.
Liv. dec. 3. Ciascuno fu incorato di fare il peggio, ch' e' potesse.
Fr. Iac. Cessol. Mi diedi a servir loro, ammonendogli, che se incoreranno bene nella mente loro, leggiermente potranno avere nel cuor loro quella battaglia.
N. ant. 73. 2. Messer, perch' io fui incorato di recar pesche.
¶ Per mettere in cuore. Lat. in animum inducere, mentem inijcere.
Dan. Purg. c. 11. Ed io a lui: lo tuo ver dir m' incuora Buona umiltà.