increscimento

INCRESCIMENTO.

rincrescimento, noia, tedio, fastidio. L. molestia, taedium.
Liv. M. S' appartiene egli molto a disciplina di cavalleria, d' usare i nostri cavalieri a male durare, e sostenere increscimento al bisogno.
Cr. proem. n. 4. Per increscimento di lungo circuito, ec. danneggiato, e commosso.
Amet. c. 66. incominciai ec. a sentire de' passati increscimenti del noioso marito alcuna ricreazione.