infamatore

INFAMATORE.

Che da infamia, che infama. Lat. *infamator.
M. V. 2. 62. Avvenne appresso, o per fuggire il pericolo degl' infamatori, o per isdegno conceputo, ec.
Passav. 135. Non bugiardo, non infamatore, non giuratore, ec.