infiammagione, e infiammazione

INFIAMMAGIONE, e INFIAMMAZIONE.

Accendimento di fiamma, ardore. Lat. *inflammatio, ardor.
M. V. 3. 104. Come aveva fatto l' altro, che prima era venuto col tremuoto, ma di lume, e d' infiammagione non molto minore.
Vit. Plut. E per la similitudine naturale, che ha col fuoco, e come grassa, e umida riceve l' infiammazion del fuoco, e nudriscela.
¶ Per metaf.
Mor. S. Greg. Puossi ancor per questo SOFFIARE intender la 'nfiammazione dell' ira verso il peccatore.
Com. Inf. 32. E sì come il tradimento s' oppone alla caritade, la quale è figurata infiammazion d' amore, ec.
E INFIAMMAGIONE diciamo anche a quel rossore, che apparisce nelle parti del corpo, per soverchio calore, il quale i Greci chiamano.