innaspare

INNASPARE.

Avvolgere il filato in su 'l naspo, per formarne la matassa. Lat. in alabrum contrahere.
Petr. Son. 176. Qual destro corno, e qual manca corníce Canti 'l mio fato, o qual Parca l' innaspe.
¶ Per metaf. Uscir de' termini, il che anche diciamo, armeggiare. Lat. aberrare.
Franc. Sacch. Il bevitore di Mess. Bernabò comincia ad innaspar da' piedi.
Traduzioni