intento

intento

(in'tɛnto)
aggettivo
molto concentrato su qlco intento allo studio intento a guardare la TV

intento

(in'tɛnto)
nome maschile
1. lo scopo di un'azione raggiungere un intento
2. la volontà di portare a termine qlco avere l'intento di fare qlco

INTENTO.

Attento, fisso. Lat. intentus, attentus.
Petr. Son. 15. Mentre io sono a mirarvi intento, e fiso.
Dan. Inf. c. 8. Ma nell' orecchio mi percosse un duolo, Perch' io avanti intento l' occhio sbarro.
¶ Per pronto, presto, apparecchiato. Lat. promptus, paratus.
Bocc. Introd. n. 53. Al governo delle camere delle donne, intente, vogliamo, che stieno.
N. ant. 93. 1. Gli altri discepoli furo intenti, con le coregge, e scoparlo per tutta la contrada.

INTENTO.

Sust. disiderio, intenzione, intendimento. Lat. desiderium, mens.
Dan. Purg. 17. Che da ogni altro intento mi rimosse. E cant. 19. Sì che con pena Da lei avrei mio intento rivolto. E Purg. c. 3. La mente mia, che prima era ristretta. Lo 'ntento rallargò sì come vaga.
Traduzioni

intento

intent, attempt, with intent to

intento

intento

intento

hensigt

intento

manzur, maqsud, marâm

intento

ingagiate, intente

intento

istek, niyet

intento

意圖

intento

เจตนา

intento

záměr

intento

의도

intento

意图

intento

1/a [inˈtɛnto] aggintent
essere intento a qc/a fare qc → to be intent on sth/absorbed in doing sth

intento

2 [inˈtɛnto] smintention, aim, purpose
fare qc con l'intento di → to do sth with the intention of
riuscire nell'intento → to achieve one's aim