ipocrito, e ipocrita

IPOCRITO, e IPOCRITA.

Gr. Lat. *hypocrita
Com. Inf. c. 23. Ipocrito viene a dire infignitore, cioè ingannatore, simulatore, cioè un coperto ingannatore, e rappresentatore della persona, ch' egli non è.
Mor. S. Greg. Guai a voi ipocriti, che cerchiate il Mare, e la Terra.
But. E dicesi Ipocrita, quasi di sopra dorato, o vero falso giudicio, perchè di se falsamente fa giudicare.
Dan. Inf. c. 23. Poi disser me: o Tosco, ch' al collegio Degl' ipocriti tristi se venuto.