izza

IZZA.

Ira reciproca, e sdegno dell' un contr' altro. Lat. indignatio, IRA.
Liv. M. Si parti la moltitudine de' conestaboli, per izza, e per mal talento, ch' egli aveano. E appresso. Elli riguarda verso Appio, e gli disse, per grande izza.
Amm. ant. L' Izza, e l' ira menimano i dì.
M. V. 3. 77. Essendo l' izza, e la invidia parziale, cresciuta mortalmente, alla Corte mancava l' entrata, e a' paesani la rendita.