laggiuso

LAGGIUSO.

Lo stesso che laggiù, e l' ultima sillaba v' è aggiunta per leggiadría, e per proprietà di linguaggio.
Bocc. n. 67. 4. E andar laggiuso ad aspettare.
Dan. Par. 2. Ma ditemi, che son li segni bui Di questo corpo, che laggiuso in terra Fan di Cain, ec.