langore

LANGORE.

Mancamento di forze, malattia, debilitamento, afflizione, cagionata da infermità. Lat. Languor infirmitas.
Lib. dicer. Acciocchè sanasse tutti i nostri langóri.
Fiamm. lib. 4. 67. Quivi, posto che i langóri corporali molto si curino, rade volte, o non mai, vi s' andò.
Omel. Orig. Ed era sì languida dell' amor di Giesù, e sì n' ardea, che questo langóre, e disiderio avea, ec.