languire

languire

(lan'gwire)
verbo intransitivo aus. avere
1. essere privo di forze, di energia languire per la fame L'economia langue.
2. figurato logorarsi interiormente languire di passione
3. figurato esaurirsi a poco a poco La luce languì lentamente.
Kernerman English Multilingual Dictionary © 2006-2013 K Dictionaries Ltd.

LANGUIRE.

Sveníre, mancar di forze, infiebolire, perdere il vigore, divenire afflitto. Lat. languescere, languere.
Bocc. Introd. n. 15. Quasi abbandonati, per tutto languieno. E canz. 6. Deh dolgati per me del mio languíre.
G. V. 9. 105. 3. E quei traditori, che gli aveano renduta Santa Maria a Monte, per sospetto, menò a Lucca in prigione, e, languendo, gli fece morire [cioè con istento]
Dan. Par. 16. Quaggiù, dove l' affetto nostro langue. E Inf. c. 29. Ch' era a veder, per quella oscura valle, languir gli spirti, per diverse biche.
Petr. Son. 27. Ma perchè pur languir? Di noi pur fia quel che ordinato è già [cioè affliggersi] Lat. se afflictare. E canz. 42. Come fior colto langue. E canz. 29. Che memoria dell' opra anco non langue.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

languire

enlanguescer

languire

schmachten

languire

velki

languire

languidecer

languire

deperir, languer

languire

tyna

languire

zayıf düşmek

languire

Dheela paRna, ghulna, jhukna, kumlaana

languire

wegkwijnen

languire

يرزحون

languire

[lanˈgwire] vi (aus avere)
a. (struggersi) → to pine, languish
languire d'amore → to be languishing with love
b. (perdere forza, persona) → to languish; (conversazione) → to flag; (affari, commercio) → to be slack
languire in carcere → to languish in prison
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995