laudatore

LAUDATORE.

Che lauda. Lat. laudator.
Mor. S. Greg. E davanti gli occhi del suo laudatore fosse abbattuto dal vizio della impazienza.
Teolog. mistic. Provocano Iddio a dare maggior cose al laudatore.
Rim. ant. P. N. Perch' io non son si sapio laudatore, Ch' io sapessi, ec.