lume

(Reindirizzato da lumi)

lume

('lume)
nome maschile
1. apparecchio che genera luce lume a olio
2. luce prodotta da una qualunque sorgente luminosa leggere a lume di candela
3. figurato ciò che illumina l'intelletto il lume della scienza
chiedere consiglio, chiarimento
facoltà razionale
sragionare
4. anatomia interno di un organo cavo lume intestinale

LUME.

Splendor, che nasce dalle cose, che lucono, che illumina. Lat. lumen.
Bocc. n. 30. 6. Nella qual grotta dava alquanto lume uno spiraglio, fatto, per forza, nel monte.
Dan. Par. c. 1. Del suo lume fa il Ciel sempre quieto. E cant. 3. Dritti nel lume della dolce guida. E cant. 10. E 'l canto di quei lumi era di quelle. E cant. 14. Cio che ne dona Di gratuito lume il sommo bene, Lume, ch' a lui veder ne condiziona [cioè notizia, e conoscimento]
Petr. Son. 211. Lo 'ngegno offeso dal soverchio lume. E canz. 44. 5. Fra tanti amici lumi, Una nube lontana mi dispiacque. E canz. 37. 7. Sovra dure onde al lume della Luna.
¶ Per la cosa, che luce.
Fior virt. A. M. L' amore, ec. dimostra la sua virtù, come fa il lume, che, posto in oscurità, allumina più.
Dan. Par. 2. La spera ottava vi dimostra molti Lumi li quali [cioè stelle]
¶ Per cosa celebre, chiara, gloriosa. Lat. lumen.
Petr. cap. 10. Varrone è 'l terzo gran lume Romano.
Petr. canz. 32. 3. Ne giammai ritrovai tronco, ne frondi, Tanto onorato dal superno lume [cioè dal sole]
¶ Per occhio. Lat. oculus.
Petr. Son. 221. Vive faville uscian de' duo be' lumi.
¶ Per lucerna, o candela accesa. Lat. lucerna.
Bocc. n. 38. 16. Di che egli, tutto smarrito, si levò sù, e acceso un lume, ec. E nov. 22. 8. La camera, da una cameriera, tutta sonnocchiosa, fu aperta, e il lume preso, e occultato. E nov. 86. 8. non si curò d' altramente accender lume, per vederlo.
¶ Diciamo in proverbio. Dar ne' lumi, che vale, furiosamente adirarsi. Lat. maxime indignari.
¶ E Pagare il lume, e i dadi, disse il Morg. cioè fare affatto.
Morg. Ma domattina in sul campo saremo, e so che 'l lume, e i dadi pagheremo.
Tenere il lume, si dice, quando alcuno interviene, in qualche maneggio, come per ombra.
Traduzioni

lume

lamp

lume

cerâq, roušanâ'i

lume

lampada, lumine

lume

[ˈlume] sm
a. (gen) → light
a lume di candela → by candlelight
a lume di naso → by rule of thumb
chiedere lumi a qn (fig) → to ask sb for advice
perdere il lume della ragione → to be blinded by rage
b. (lampada) → lamp
lume a oliooil lamp