macine, e macina

MACINE, E MACINA.

Pietra di forma ritonda, piana di sotto, e colma di sopra, ed è bucata nel mezzo, per uso di macinare. Lat. mola.
Collaz. S. Pad. Convenevolmente s' agguaglia alla similitudine delle macini, lequali son volte dallo impetuoso corso dell' acque.
Bocc. n. 73. 7. Da Dio vengon le grazie, da Montici le macini.
Cr. lib. 5. 19. 14. Si mettano sotto la macina, laquale è d' aspra, e dura pietra.
Diciamo essere alla macine, di chi ha mancanza d' avere.