maio

Ricerche correlate a maio: mail, mio

MAIO.

Spezie d' albero non fruttifero, del cui legno se ne fa lavori al tornio.
Dan. Purg. 28. La gran variazion de' freschi mai.
E MAIO diciamo a quel ramo d' albero, che i contadini piantano la notte di calendi Maggio avanti all' uscio delle loro innamorate. Vedi Flos. 407.
Lorenz. Med. Canz. Se tu vuo' appiccare un maio, A qualcuna, che tu ami, Quanto è bello, e fresco, e gaio, l' appiccarle un pin co' rami.
Onde: Appiccare il maio ad ogni uscio, vale innamorarsi per tutto. Lat. omnem lapidem nitidum adorare.
Morg. Ad ogni casa appiccheresti il maio, Che come l' asin fai del pentolaio.
Accademia della Crusca © 1612