mescuglio

MESCUGLIO.

Mescolanza.
Teolog. mist. E se ancora, per maggiore illuminazione da Dio donata, il mescuglio fantastico si parta dallo 'ntelletto, nondimeno, ec.
Fr. Giord. D. Pura è detta quella cosa, che non ha in se mescuglio.
Diciamo comunemente, mescuglio, per una certa confusion di cose, per lo più, vili, e abbiette: nel qual significato diciamo anche, guazzabuglio.
Morg. Io ho lasciato indietro un gran capitolo, Di mill' altri peccati in guazzabuglio.