mezzanitade

MEZZANITADE.

Mediocrità, che è il mezzo tra 'l poco, e 'l troppo. Lat. mediocritas. modus.
Sen. Pist. Io non veggio, che mezzanitade d' infertade potesse esser buona.
¶ Per astratto di mezzano sust. intercessione. Lat. *mediatio. Disse Santo Agostino.
Tull. pist. a Quinto. Quando vedranno chiaramente, che niente si possa impetrare, per mezzanità di coloro, i quali mostrano di poter molto appo te.
M. V. n. 11. 32. La terza domanda fu, che gli piacesse, per mezzanità sua, seguire il trattato della pace con Messer Bernabo.
Accademia della Crusca © 1612