morditore

MORDITORE.

Che morde. Qui maledico, riprensore. Lat. mordax, detractor.
Com. Par. 24. Quello, che mosse l' autore a voler trattar qui di punti della fede cristiana, così in singularitade, sì fu la 'nvidia di molti morditori, li quali non intendono lo stile, ne 'l modo del suo parlar poetico.
Bocc. g. 4. p. 20. Perchè tacciansi i morditori. E nov. 88. 2. Si diede ad esser non del tutto huom di Corte, ma morditore.