mostra

mostra

('mostra)
nome femminile
1. esposizione di cose / animali a un pubblico di compratori mostra campionaria
2. esposizione di opere d'arte mostra fotografica
3. eccessivo sfoggio far mostra delle proprie doti
farsi notare
4. il fingere qlco far qlco per mostra
fingere fare mostra di ascoltare

MOSTRA.

Sust. Verbale, mostramento. Lat. ostentio.
Passav. 289. Lo vuole manifestare, e farne mostra. E car. 219. E inchiude questa superbia due mali: lo spregio dell' huomo, ed il far mostra di se.
G. V. 7. 3. 1. E fatta sua mostra, si lasciò il Conte Guido di Monforte Capitano, e guidatore di 1500. Cavalieri. E lib. 10. 29. 1. E rassegnaronsi, e fecion mostra la cavalleria nella piazza di Santa Croce. E lib. 12. 63. 5. Là fece sua mostra, e trovossi con 8000. buon cavalieri, e più di 60000. sergenti a piè.
M. V. 7. 96. Volle vedere in arme tutti i Cortigiani, e fece ordinare di far la mostra, che fu grande, e bella.
Dan. Inf. c. 22. Io vidi già Cavalier muover campo, E cominciare stormo, e far lor mostra.
¶ Per apparenza, e segno. Lat. signum, species.
Lib. Am. Questi perchè non ha mostra d' avere in se piena cortesia.
L' usiamo anche per esemplo o saggio di lavorío. Lat. specimen.
Traduzioni

mostra

namâyešgâh

mostra

exhibition, exposition, monstra

mostra

förevisning

mostra

sherehe, utembezi

mostra

vystavka

mostra

[ˈmostra] sf
a. (di oggetti) → exhibition; (di animali, fiori) → show
fare una mostra → to put on an exhibition o a show
il negozio ha messo in mostra gli ultimi arrivi → the shop has put its latest stock on display
essere in mostra → to be on show
mostra d'arteart exhibition
mostra caninadog show
b. (locale) → exhibition hall
c. (fraseologia) far mostra di séto show off
fare mostra di fare qc (fingere) → to pretend to do sth
mettersi in mostra → to draw attention to o.s.
mettere qc in bella mostra → to show sth off