mudare

MUDARE.

Mutare, e dicesi degli uccelli, quando rinnuovan le penne. Lat. mutare.
Bocc. lab. n. 251. Broccuta, quali sogliono gli uccelli, che mudano.
Tes. Br. 5. 12. Chi lo fa mudare tre volte ne puo prendere ogni uccello.