mulacchia

MULACCHIA.

Uccello di colore, e voce simile al corbo, che apprende, e imita la favella umana. Lat. monedula.
Com. Par. 21. Questa similitudine, la quale qui introduce delle pole, cioè mulacchie, le quali, al cominciar del die, nel tempo dell' Autunno, quando s' incomincia a rinfrescar l' aere, roteano.
Traduzioni

mulacchia

corneja gris