mutolo


Ricerche correlate a mutolo: Cosa Nostra

MUTOLO.

Che non sente, e non parla, per esser sordo dal nascimento. Lat. mutus.
Bocc. n. 21. 7. S' io so far vista d' esser mutolo, per certo io vi sarò ricevuto. E num. 9. Questi è un povero huomo mutolo, e sordo. E nov. 19. 35. Per vergogna quasi mutolo divenuto, niente diceva.

MUTOLO.

Add. vedi muto add. Lat. mutus, a, um.
Ovvid. metam. Sanza compagnía andò per li mutoli taceri della mezza notte.
Collaz. S. Pad. Per la sua compagnia fa esser sensibile la mutola, e la insensibil materia della carne.