oltraggio

Ricerche correlate a oltraggio: ingiuria

oltraggio

(ol'trad:ʒo)
nome maschile
1. grave offesa verbale o arrecata con atti subire un oltraggio vendicarsi di un oltraggio
2. diritto reato di chi offende un'autorità oltraggio a pubblico ufficiale
3. ciò che contrasta un principio condiviso da tutti un oltraggio al pudore
Kernerman English Multilingual Dictionary © 2006-2013 K Dictionaries Ltd.

OLTRAGGIO.

Superchiería, villanía, discortesía, ingiuria. Lat. iniuria.
Bocc. n. 18. 44. Piangendo, gli si lasciò cadere a' piedi, e umilmente, d' ogni oltraggio passato, domandò perdonanza. E canz. 10. 4. Che non s' attenti Di farmi in ciò oltraggio.
G. V. 12. 7. 20. E ciascuno lo reputava in se di non poter parlare, ne dolersi de' torti, e oltraggi, ec.
Petr. canz. 5. 7. Che fece, ec. Di nuovi ponti oltraggio alla Marina.
Dan. Par. 2. Ed egli a me: nessun m' è fatto oltraggio. E cant. 13. A me pareva, andando, fare oltraggio. E can. 33. Par. E cede la memoria a tanto oltraggio.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

oltraggio

outrage

oltraggio

fornærmelse, overgreb

oltraggio

nâ-seza, touhin

oltraggio

injuria, insulto, offensa, ultrage

oltraggio

nidingsdåd

oltraggio

الغضب

oltraggio

οργή

oltraggio

분노

oltraggio

/gi [olˈtraddʒo] sm
a. (insulto) → insult, offence (Brit), offense (Am)
fare un oltraggio a → to offend, insult
subire un oltraggio → to suffer an affront
b. (Dir) accusato di oltraggio a pubblico ufficialecharged with insulting a public official
oltraggio alla cortecontempt of court
oltraggio al pudoreindecent exposure
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995