passera

PASSERA.

Uccel noto. Lat. passer.
M. Aldobr. Carne di passera si è sopra tutte carni d' uccelli più calda.
Vit. S. Pad. E dei sapere, che, sanza la divina prudenza, e non cade pure una passera in terra.
Sonne di più spezie, come Sepaiuola, Mattugia, Lagia, di Canaria, e la Solitaria, così detta dal vedersi sempre mai sola.
Petr. Son. 191. Passer mai solitario in alcun tetto Non fu.
Traduzioni

passera

pussy, flounder, hen-sparrow

passera

flet, moineau

passera

kedi

passera

schol

passera

rödspätta

passera

Scholle

passera

писия

passera

rødspætte

passera

solha

passera

[ˈpassera] sf (uccello) → hedge sparrow; (pesce) → flounder