pellicina

PELLICINA.

Pelle piccola, e sottile.
Cr. 2. 23. 14. Incontanente si ficchi la vetta, o vero rampollo, tagliato dall' una parte di sotto, salva la midolla, e la corteccia dall' altra parte, levatane la pellicina, o ver bucciolina.
¶ PELLICINO diciamo a quella stremità de' canti delle balle, e de' sacchi, da potersi agevolmente pigliare: onde il proverbio. Pigliare il sacco pel pellicino, che è, votarlo affatto: ed è il dire ad altrui, e senza rispetto, o ritegno, tutto quanto quel che l' huom sa.
Loren. Med. Canz. E pur pregan ch' io rovesci Del sacchetto il pellicino. E appresso. Orsù il resto vo' tacere, E serbar nel pellicino.
¶ Diciamo anche in questo senso, SBORRARE.
¶ Dicesi anche pellicino al fondo delle vangaiuole, dove si riduce dentro il pesce presovi.
Morg. Questo romito molti pesci prese, Ed empienne la zucca, e 'l pellicino.